Affiliate Marketing: cos’è e come funziona

Affiliate Marketing: cos'è e come funziona

Da alcuni anni è letteralmente esplosa la mania dell’affiliate marketing, ovvero della realizzazione di contenuti ad hoc (content curation) e loro successiva promozione attraverso vari canali (content marketing), in modo da attirare utenti interessanti che possano compiere l’acquisto di un determinato prodotto; acquisto che però non avviene su un ecommerce di proprietà (vendita diretta) ma su di un sito terzo (ad esempio Amazon), e il guadagno deriva da una percentuale che l’advertiser riconosce all’affiliato (che ha fatto da tramite) per ogni acquisto andato a buon fine.

Affiliate Marketing: cos’è

L’affiliate marketing (o marketing di affiliazione) è un accordo che si instaura solitamente tra un grosso player digitale (Amazon, Booking, ecc.) ed un singolo blogger o youtuber, mediante il quale quest’ultimo riceve mensilmente il pagamento di una somma che equivale alla percentuale (fissata dal contratto) sul monte totale del venduto.

Complici anche molte campagne di disinformazione che millantano guadagni facili e consistenti con l’affiliate marketing, molte persone hanno creduto di fiutare “l’affare della vita”, il tanto ambito “guadagnare senza fare nulla”, e si sono gettate a capofitto su questa attività, salvo poi scoprire che le cose stanno assai diversamente.

Guadagnare con l’affiliate marketing si può, ma si deve essere professionisti del settore, avere ottime conoscenze in vari ambiti digitali e soprattutto dedicarci molte ore di lavoro.

Affiliate Marketing: come funziona

L’affiliato, in base anche alle proprie conoscenze, ha come compito principale quello di realizzare contenuti (testuali, grafici, video, ecc.) e di veicolarli verso un pubblico interessato mediante SEO (traffico organico), Social Media Marketing, Email marketing, Chatbot e sponsorizzazioni (ad esempio google adwords) con la finalità di dirigerli poi sulla piattaforma di affiliazione.

Su tale piattaforma l’utente troverà i prodotti che è interessato ad acquistare, presentati con testi informativi, recensioni e video che ne illustrano l’utilizzo. Questi contenuti devono concorrere tutti assieme per convincere l’utente ad effettuare l’acquisto o altra conversione (ad esempio lasciare i propri dati, effettuare un download o rendersi disponibile a ricevere una telefonata).

La piattaforma di affiliazione tiene traccia di ogni azione compiuta dall’utente, collegandola con un apposito ID al codice di riconoscimento dell’affiliato. Grazie a questo costante tracciamento è poi semplice, per l’advertiser, assegnare le singole vendite ai rispettivi affiliati e dunque effettuare ad ognuno (di solito con cadenza mensile) un versamento in base ai risultati ottenuti.

La bravura dell’affiliato sta dunque nell’identificare la nicchia giusta di pubblico per un certo prodotto ed essere così “persuasivo” (con i contenuti creati) da trasformare il maggior numero di utenti in acquirenti (lead).

Più l’advertiser vende e più, ovviamente, in percentuale l’affiliato guadagna.

Già da ciò si può comprendere che per fare grossi guadagni con le affiliazioni si deve essere in grado di intercettare e veicolare un numero davvero elevato di persone e portarne molte di queste a compiere l’azione finale da noi desiderata; cosa assolutamente non facile.

Cosa possiamo fare per te

Se desiderate saperne di più o siete interessati ad realizzare un progetto di affiliate marketing, LinkJuice è l’agenzia di digital PR, link building, seo e brand reputation (reputazione online) che può supportare al meglio la tua idea di business digitale e seguirti step by step per potenziarlo al massimo, aumentando i ricavi.


Commenti Facebook
Torna su