link juice, che cos'è

Oggi approfondiamo il concetto di link juice, molto importante per fare link building in ottica SEO e quindi posizionarsi sui motori di ricerca, primi tra tutti Google.
Maggiore è la link juice della vostra pagina, maggiore sarà il punteggio per il posizionamento sulla SERP che Google le assegnerà. Come abbiamo già accennato in altri articoli del nostro blog, l’espressione contiene la parola “juice”, che in italiano sta per “succo”, e quindi significa letteralmente “succo di link”.
Per spiegarlo in parole povere, quando parliamo di link juice ci riferiamo a una pagina e ne stiamo stiamo misurando il valore raggiunto grazie ai link in ingresso. È però fondamentale sapere che questi ultimi non sono tutti uguali, non portano tutti la stessa quantità di “juice” alla pagina!  Ciò dipende a sua volta dal valore della fonte, ovvero dalla link juice che ha la pagina che ospita il link in uscita.

Come incrementare la link juice

Per aumentare il valore della vostra pagina serve tempo, si tratta di un processo dinamico perché la “juice” viene continuamente redistribuita. Nella vostra link strategy dovete tenere conto di questo fattore e creare un piano ottimale osservando il dominio che avete e la sua evoluzione nel tempo.

Il passo successivo è creare una content strategy ben ragionata: presentare contenuti di qualità e originali è fondamentale. Tenete sempre a mente che la domain authority dipende: dai link in ingresso; dalla quantità di materiale al quale gli utenti possono attingere; dall’età del sito, visto che con il tempo acquista autorevolezza per Google.

Un altro parametro al quale fare attenzione è la user experience, tenuta in considerazione anche dai motori di ricerca. È importantissimo fare in modo che i contenuti siano facilmente raggiungibili e fruibili. Fondamentale, infine, è la distribuzione del flusso del link value: stabilite quali sono le pagine del sito web per le quali è utile aumentare il link juice e indirizzate verso quelle i link in ingresso.

Link in uscita, link in ingresso: ecco come sceglierli

Abbiamo detto che i link in ingresso sulle pagine consentono di accrescere la link juice di una pagina. Tuttavia, non tutti i backlink sono uguali! Per capire se sono utili al vostro sito web dovete innanzitutto osservare i contenuti della pagina di provenienza, che devono essere pertinenti e interessanti per il target dei vostri utenti. In secondo luogo, è necessario controllare i valori del sito web al quale appartiene la pagina di provenienza ( Domain Authority, Zoom Authority, Trust Flow e così via ). Infine, l’anchor text utilizzata per linkare la vostra pagina deve essere coerente con quest’ultima e specifica ( non il classico “clicca qui”, ad esempio).

Come i link in ingresso accrescono la vostra link juice, così quelli in uscita lo diluiscono, andando ad incrementare quello della pagina linkata. Ciò non significa che dovete smettere di inserire link a fonti esterne, perché sono fondamentali, ma dovete farlo con parsimonia e possibilmente verso siti che hanno un Page Rank più alto.

Commenti Facebook