Landing page cos'è e come si realizza

Landing page: cos’è?

Avrai sicuramente già capito l’importanza della landing page, magari però senza sapere cosa sia di preciso. Un errore che commettiamo tutti quando muoviamo i primi passi nel web, ma ecco chiariti i principi che stanno alla base di questo prezioso strumento.

La landing page può essere definita come il cuore di una strategia web, lo strumento pratico che permette di concretizzare gli obiettivi in fatto di vendite, ordini e richieste di informazioni. In concreto, per far capire di cosa stiamo parlando anche a chi non è esperto della rete, parliamo di una pagina di atterraggio dove vogliamo che l’utente arrivi. Precisamente è la pagina di un sito in cui il visitatore anonimo viene trasformato direttamente in un contatto. Questa operazione prende il nome di conversione.

Tutto questo processo rende la landing page lo strumento più prezioso e indispensabile in una strategia di inbound marketing. La tappa successiva sarà portare quel contatto a diventare un cliente assiduo, quindi fidelizzarlo.

Landing page: come costruirla

Gli elementi che deve avere una landing page vincente ed efficace sono molto chiari.

Il primo è quello che prevede l’eliminazione del menù di navigazione che invece è presente nella altre pagine del sito. Il motivo è limitare le distrazioni dell’utente.

Altro elemento è quello di chiarezza e soprattutto brevità. È indispensabile essere chiari e concreti, per permette all’utente di non confondersi con informazioni inutili in quel contesto.

Grafica efficace. La conversione deve essere facilitata e se con una grafica efficace il risultato non è assicurato, almeno è più probabile.

Coerenza. I tuoi contenuti devono essere coerenti con ciò che i tuoi visitatori si aspettano di trovare sul tuo sito.

Condivisione Social. Inserire le icone dei social sui quali sei presente permette all’utente di condividere la landing page, quindi indirettamente i contenuti che tu hai condiviso, in modo che i suoi contatti conoscano il tuo servizio/prodotto. In questo modo potrai aumentare i tuoi follower e convertire visitatori anonimi in contatti, ovvero fare lead generation.

Landing page: obiettivi

Gli obiettivi che ogni landing page deve avere sono principalmente due: ottenere i dati del probabile cliente e farlo acquistare direttamente.

Per ottenere i dati dovrai convincere l’utente, in un modo o nell’altro, a compilare un form di contatto. Per farlo acquistare invece dovrai, chiaramente, avere un e-commerce o uno strumento simile. Difficilmente si potranno raggiungere entrambi gli obiettivi, anche perché a seconda dell’obiettivo sarà progettata una pagina di atterraggio diversa, con caratteristiche ed elementi propri.

Ciò che devi sapere è che il fine ultimo di una perfetta landing page è quello di convertire (come abbiamo già detto, anonimi visitatori in veri e propri contatti). Il consiglio è quello di non pensare che la prima progettazione sia quella efficace, perché può capitare che sia necessario sperimentare varie soluzioni prima di trovare quella che sia la più giusta e adatta al nostro obiettivo della strategia di inbound marketing, che insieme alle altre tipologie di marketing come l’influencer marketing e l’article marketing, rappresenta una delle tecniche più efficaci nel web.

Cosa possiamo fare per te

Se desiderate saperne di più o siete interessati ad un servizio di elevata qualità per la creazione di landing page efficaci e che convertono, LinkJuice è l’agenzia di digital PR, link building, seo e brand reputation (reputazione online) che può supportare al meglio la tua idea di business digitale e seguirti step by step per potenziarlo al massimo, aumentando i ricavi.

Commenti Facebook