fbpx
campagne di media relations

Ormai è chiaro come non si possa praticamente più fare a meno delle media relations quando si tratta di portare avanti e sviluppare un business, nuovo o da rilanciare che sia. Qualsiasi realtà – aziende piccole e grandi, enti e istituzioni ma anche singoli professionisti – ha necessità di essere facilmente conoscibile, a prescindere da quale sia nello specifico il suo ambito di attività. 

Quando si pensa al significato delle media relations, bisogna fare mente locale sul fatto che il loro obiettivo primario è creare e rafforzare l’opinione pubblica, orientandone le conoscenze. Si creano e strutturano rapporti di fiducia con i media e soprattutto con i giornalisti per comunicare al meglio con le istituzioni e i consumatori o altre aziende.

Le info da veicolare sono un ‘carico’ prezioso, che non può essere disperso scegliendo i canali sbagliati. Instaurare relazioni solide con giornalisti ma anche con influencer e blogger, nuove e importantissime figure in ambito digital, è utile per incrementare la brand awareness e la reputazione aziendale. Questi utenti sono diventati nel tempo icone di stile oltre che fonte di ispirazione e consigli per un pubblico ampio e trasversale nel mondo. Coinvolgerli è davvero l’Abc del successo

L’importanza di sfruttare correttamente i social e i relativi vantaggi

I canali social sono un volano importante da sfruttare, sia per la loro immediatezza che per la facilità di utilizzo. Inoltre, hanno la capacità e il pregio di poter arrivare molto prima agli utenti delle normali agenzie di stampa. In tempo reale, praticamente. Diffondere correttamente info su prodotti, valori e quant’altro può essere utile sia per incentivare le vendite, che per trovare sempre nuovi clienti da fidelizzare nel medio lungo termine.

La comunicazione digitale si basa su tre pilastri, in concreto: digital pr, ufficio stampa e online media relations. Essi consentono di instaurare relazioni solide, trasversali e durature con i mezzi di informazione, che sono sempre più digitali e virtuali. Un tempo parlare di media relations significato voleva dire far riferimento più che altro mezzi analogici, come i giornali cartacei, ma anche radio e televisione (senza dubbio tutti molto meno immediati del web e perciò meno performanti). Le cose però sono cambiate.

Online media relations per orientare l’opinione pubblica

Oggi le online media relations rappresentano il sale della comunicazione e consentono di incidere in maniera netta e positiva sull’opinione pubblica a tutto tondo. In questo contesto è chiara l’importanza di uno strumento come l’ufficio stampa, ricco di info notiziabili. E’ una metodologia sia classica che moderna, che consente di agire sui contenuti e sullo stile comunicativo da calibrare correttamente.

Si potranno raccontare progetti in fase di lancio e sviluppo, mettendone in evidenza i profili di originalità. Oppure, narrare storie di impresa particolarmente virtuose e descrivere i servizi più interessanti o utili e innovativi. L’importante è scegliere correttamente le testate giornalistiche in target e i profili di blogger e influencer eticamente più vicini al proprio messaggio o prodotto. Grazie alle media relations si amplia continuamente la platea degli interlocutori, così come quella dei canali ai quali ricorrere e delle strategie comunicative da impostare. 

Cosa possiamo fare per te


Per saperne di più o se sei interessato allo sviluppo ad hoc di una strategia di comunicazione digitale di elevata qualità, LinkJuice è l’agenzia di digital PR, link building, seo e brand reputation (reputazione online) che può supportare al meglio ogni idea di business digitale. Ti seguiamo step by step per potenziarlo al massimo, aumentando i ricavi.

Commenti Facebook
Torna su