Influencer e blogger: chi sono e cosa fanno nel web

influencer-e-influencer e blogger, cosa sono

Influencer e blogger: cosa fanno in rete

Quante volte avrai sentito parlare di influencer e blogger?

Può sembrare difficile da capire, ma il ruolo che hanno all’interno del web è importante perché spetta proprio alla loro capacità persuasiva di accattivare, attrarre e influenzare i potenziali clienti. Da qui il loro nome influencer e della loro attività che prende il nome di influencer marketing.

Insomma, più sono capaci di rendere interessante un prodotto, più cresce il numero di utenti e di conseguenza quello dei clienti. La loro conclamata (o presunta tale) competenza, unita alla notevole presenza sui social network, rappresentano gli strumenti con cui gli influencer riescono ad attrarre a sé sempre più utenti.

Inutile nascondere che intorno alla parola influencer così come intorno alla loro professione c’è ancora molta confusione. C’è chi ancora li immagina come figure inutili all’interno della rete e chi, invece li idolatra. Ciò che è sicuro è che non tutti hanno ben capito che gli influencer fanno parte di una precisa strategia di marketing. Di chi? Di loro stessi e dei brand che decidono di affidarsi alle loro capacità comunicative e persuasive… oltre che al loro elevato numero di follower!

Influencer e blogger: sono la stessa persona?

È bene svelare subito un piccolo segreto. Parlare di influencer o di blogger è la stessa cosa. Sì, perché un influencer (quindi colui che influenza positivamente gli utenti) può essere un blogger, uno youtuber, un instagrammer.

Per diventare davvero un influencer, tanto da poterlo considerare un vero e proprio lavoro, la strada è lunga e impegnativa. Per prima cosa si dovrà attirare l’attenzione dei brand che, colpiti dal nostro numero di follower e dalla nostra competenza nel settore, decideranno di affidarsi a noi per dare maggiore attenzione e consolidare o, perché no, aumentare, le vendite di quel prodotto o servizio.

Dietro alla figura dell’influencer che sia un blogger, uno youtuber o un instagrammer si nascondono  spesso competenze specifiche, conoscenze delle più importanti strategie di marketing e il tempo (moltissimo) per dedicarsi alla preparazione di foto, video e testi che risultino accattivanti. Del resto quello degli influencer, se realizzato seguendo tutti i criteri del caso, è un vero e proprio lavoro a tutti gli effetti.

Influencer e blogger: come si diventa personaggi sul web

Tutti, probabilmente, almeno una volta nella vita, abbiamo provato a diventare famosi sul web. Non tutti però ci siamo riusciti. Il motivo è semplice. Non tutti sono tagliati per diventare influencer, nonostante spesso questo dettaglio venga sottovalutato.

Gli elementi indispensabile per diventare un influencer ruotano tutti intorno al nostro profilo social che sia su Instagram, su Facebook o su entrambi (meglio ancora!). Partiamo dal numero di follower. Non sono richiesti milioni di follower, ma almeno qualche migliaio, in modo da mettere in evidenza che si è riusciti a creare una nostra nicchia ben precisa. Altro elemento è aver costruito una brand reputation molto forte, così da poter essere seguiti da chi leggerà o vedrà i post in cui presentiamo quel preciso prodotto/servizio.

Indispensabili sì, ma non esclusivi. Oltre a questi elementi dovremo essere molto bravi a costruire un’immagine pubblica che sia coerente con ciò che mostriamo sui social, sia per quanto riguarda gli scatti che postiamo, sia per i testi che scriviamo. Insomma, competenza e coerenza sono i segreti per diventare influencer e blogger!

Cosa possiamo fare per te

Se desiderate saperne di più o siete interessati ad un servizio di influencer marketing di elevata qualità e focalizzato sulla giusta nicchia di riferimento, LinkJuice è l’agenzia di digital PR, link building, seo e brand reputation (reputazione online) che può supportare al meglio la tua idea di business digitale e seguirti step by step per potenziarlo al massimo, aumentando i ricavi.

Commenti Facebook
Torna su