Influencer Marketing: perché funziona e come progettarlo in modo efficace

influencer marketing

 Influencer Marketing: cos’è

Se sei anche soltanto un po’ appassionato di internet, avrai sentito parlare (chissà quanto) di influencer marketing.

Lo avrai sentito perché ormai è un argomento di cui si parla spesso, in primis per la sua importanza nel web, che si tratti di una grande azienda o di una più piccola.

Tra sentirne parlare e conoscerne le caratteristiche più rilevanti c’è però una bella differenza, ecco perché qui cercheremo di spiegarti con semplicità perché funziona l’influencer marketing e come progettarlo in modo efficace.

L’influencer marketing trova il suo punto di forza nei personaggi attivi in rete, specialmente sui social più importanti come Facebook e Instagram così come su Youtube. Per dirla più semplicemente si affida ai famigerati influencer che godono di autorità e fiducia di un gran numero di utenti.

È così che funziona l’influencer marketing, attraverso i messaggi degli influencer che pubblicizzano un prodotto, un servizio e spesso un brand.

Lo si può fare attraverso una foto ben scattata e ben progettata, attraverso testi scritti da figure esperte e preparate o anche attraverso un video. Nessun canale è escluso, purché si parli di ciò che si desidera pubblicizzare.

In realtà si tratta della tradizionale forma di marketing che prima veniva veicolato in altri modi probabilmente meno diretti ed efficaci e che oggi, nel mondo quasi completamente digitale si è trasformato in post, fotografie e video.

Ciò che è cambiato è che fino a qualche tempo fa il personaggio che riusciva a influenzare l’utenza era un giornalista, oggi oltre a queste figure, si parla anche di blogger, youtuber e instagrammer.

Influencer Marketing: i passi per un progetto efficace

Per realizzare un progetto di influencer marketing che sia efficace, dovrai per prima cosa definire quali sono gli obiettivi che desideri raggiungere e quali influencer sono più adatti alle tue esigenze.

Una delle strategie più realizzate nel panorama web di questi anni è affidarsi a micro influencer che, come si intuisce dalla parola stessa, sono personaggi che non hanno la visibilità alle stelle dei vip, ma che hanno la capacità di influenzare profondamente la loro nicchia di followers che in ogni caso non è ridotta.

Alla base di un progetto efficace deve esserci una stretta sinergia tra influencer marketing e content marketing. Del resto non è un segreto che i contenuti, ovvero l’article marketing, siano uno degli elementi più preziosi di ogni strategia web per la promozione di un prodotto, un servizio o un brand. Senza contenuti efficaci difficilmente si raggiungeranno gli obiettivi di visibilità e coinvolgimento degli utenti.

Influencer Marketing: le fasi essenziali

Per realizzare una perfetta sinergia tra influencer marketing e content strategy dovrai seguire quattro fasi essenziali che si possono riepilogare così:

  1. individuazione e selezione (degli influencer);
  2. ascolto (degli influencer per capire come agiscono e i trend);
  3. collaborazione (scegliere la forma);
  4. l’approccio data-driven, ovvero impostare una strategia partendo dai dati e darsi degli obiettivi da raggiungere in un determinato periodo di tempo.

Si tratta, quindi, di controllare e misurare conversazioni online, della partecipazione e del coinvolgimento dell’audience.

Cosa possiamo fare per te

Se desiderate saperne di più o siete interessati ad un servizio di influencer marketing di elevata qualità e focalizzato sulla giusta nicchia di riferimento, LinkJuice è l’agenzia di digital PR, link building e brand reputation (reputazione online) che può supportare al meglio la tua idea di business digitale e seguirti step by step per potenziarlo al massimo, aumentando i ricavi.

Commenti Facebook
Torna su