Come migliorare la tua strategia di visual content

Come migliorare la tua strategia di visual content

Come migliorare la tua strategia di visual content

Hai iniziato a lavorare in rete, a pubblicare contenuti e utilizzare i social. Oltre a questo hai anche capito quanto sia importante pianificare un’ottima strategia di visual content marketing che mette al centro le immagini, la comunicazione visiva. Non è un segreto quanto sia indispensabile per arrivare agli utenti. Migliorare la tua strategia di visual content è necessario per raggiungere gli obiettivi che ti sei prefissato con la tua attività online. Per farlo ti basterà avere chiaro qualche punto fondamentale e avrai così la strada spianata per arrivare dove vuoi. Per migliorare le tue immagini e creare una buona dinamica che comprenda immagini, foto e video devi rigorosamente avere un calendario editoriale che ti permetta di avere i contenuti ben programmati. Una volta fatto questo dovrai passare all’azione vera e propria che si concretizza con l’utilizzo di app specifiche per il visual content. Più precisamente app per sistemare le immagini, montare video, scrivere e molto altro. Scegliere quella giusta sarà abbastanza facile, tutto dipende da cosa desideri dal tuo spazio web, in base a questo potrai analizzare le funzioni delle app e il gioco è fatto. Avrai l’applicazione perfetta per le tue esigenze.

Quali app scegliere per il visual content?

Abbiamo detto che la scelta della app dipende principalmente dalle tue esigenze. Sì, ma è anche vero che ce ne sono alcune migliori delle altre, dovrai sapere quali sono per fare la scelta più corretta. Canva è probabilmente quella più usata per questo scopo. Impossibile non parlare di questa app che è diventata ormai uno strumento indispensabile per chi lavora in rete. Utilizzando pochi tasti sul tuo smartphone puoi creare post sui principali social come Facebook e Pinterest così come pubblicare contenuti sulle Instagram Stories. Senza dubbio Canva è lo strumento migliore per lavorare con le immagini. IShot ti sarà utile per ruotare i tuoi video dalla posizione orizzontale a quella verticale. Precisamente chi lavora con le clip deve sempre ricordare che molti programmi utilizzano soltanto la posizione orizzontale, per questo una app così pensata è preziosissima per poter lavorare. Adobe Spark ti servirà per modificare immagini e video, realizzare grafiche. Tra i suoi vantaggi c’è anche quello di poter utilizzare le foto inserite nell’archivio interno senza dover utilizzare altri programmi. Quik sarà utile per creare video con le immagini inserite nel tuo smartphone prese direttamente dalla tua directory multimediale. Potrai anche scrivere sui video utilizzando i font che preferisci, riprodurre il filmato, aggiungere musica e non solo.

Pc o smartphone per il visual content marketing

Ogni attività ha particolari necessità, per questo non è possibile dire se sia più utile il pc o lo smartphone per la tua strategia di visual content marketing. Tutto dipende da quello che vuoi raggiungere. Ci sono attività per cui è necessario sfruttare al meglio le potenzialità del telefonino come la sua immediatezza, altre invece per cui è più utile lavorare davanti allo schermo di un pc per ottimizzare nel modo migliore i contenuti in modo che possano essere efficaci.

Cosa possiamo fare per te

Se desiderate saperne di più o siete interessati ad una strategia di visual content di elevata qualità, LinkJuice è l’agenzia di digital PR, link building, seo e brand reputation (reputazione online) che può supportare al meglio la tua idea di business digitale e seguirti step by step per potenziarlo al massimo, aumentando i ricavi.
Commenti Facebook
Torna su