Quali sono i social network più usati in Italia?

Quali sono i social network più usati in Italia?

Quali sono i social network più usati in Italia?

Difficile trovare qualcuno che non usi almeno un social network per motivi professionali o semplicemente per diletto. Ce ne sono per tutti i gusti, da quelli che usano immagini, a quelli che usano foto fino a quelli che prediligono i contenuti testuali. Del resto è proprio questa la forza del web, la sua immediatezza oltre che la sua versatilità.

Una classifica realizzata intervistando 1500 residenti in Italia iscritti ad almeno un canale, ha individuato quelli che sono i social network più usati nel nostro paese.

Non stupisce che al primo posto ci sia Facebook che può contare su 27,1 milioni di utenti unici seguito da Instagram con 15 milioni di utenti e una percentuale del 33% sempre più attiva grazie alle numerose nuove funzioni realizzate dal social.

Il terzo posto della classifica se lo aggiudica Twitter con 7,9 milioni di utenti e Pinterest con 6,1 milioni di utenti.

LinkedIn che sta riscuotendo importanti successi negli ultimi anni segna il 20% dell’utenza in Italia. A chiudere la classifica ci sono Tumblr con appena 2 milioni di utenti e il poco fortunato Snapchat con 1,6%.

In questo scenario variegato e ricco di stimoli si intuisce quanto i social network siano sentiti come un’esigenza, vera o presunta, dagli italiani indipendentemente dalla loro età e dalla loro posizione sociale.

Qualche dato sui social network

Secondo ricerche relative all’utilizzo di Internet, in Italia nel 2017 sono aumentati del 10%, precisamente si tratta di 4 milioni in più per un totale di 43.31 milioni.

Gli utenti social attivi sono aumentati del 10%. Si tratta di 3 milioni in più dell’anno precedente per un totale di 34 milioni. Quelli attivi sui social mobile sono invece aumentati del 7%, precisamente di 2 milioni arrivando a un totale di 30 milioni.

Numeri che non stupiscono e permettono di confermare il successo dei social e quindi di una strategia di social media marketing. Gli italiani che usano i social network sono precisamente il 72,6%.

Si dice che nonostante tutto si utilizzi meno Facebook, questo dettaglio sarà anche vero, ma la sua utenza è in ogni caso aumentata dell’11%. Certo un incremento minore rispetto al 22% di Instagram che raggiunge 2,7 milioni di nuovi utenti.

In questo panorama di successi ci sono anche social che proprio fortunati non sono stati. Parliamo con l’ormai cancellato Google+, ma anche Snapchat e Tumblr che non sono riusciti a entrare da subito nelle preferenze degli utenti troppo presi a gestire gli account Facebook, Instagram e Twitter.

Perché si utilizzano i social

Le classifiche dimostrano che i social nel mondo vengono utilizzate in maniera importante.

Secondo la ricerca Italiani e Social Media realizzata da Blogmeter il 42% degli italiani utilizza i social in modo passivo, cioè per leggere i contenuti degli altri. Il 13% pubblica post personali senza interessarsi a quello che pubblicano gli altri e il 45% legge, scrive e commenta, insomma, condivide secondo quella che è la filosofia dei social.

Dalla ricerca emerge che i social vengono usati in modo personale dagli utenti iscritti, anche se la prevalenza quella di condividere come utenti attivi.

Cosa possiamo fare per te

Se desiderate saperne di più o siete interessati ad un servizio di social media marketing su uno dei social network più importanti, LinkJuice è l’agenzia di digital PR, link building, seo e brand reputation (reputazione online) che può supportare al meglio la tua idea di business digitale e seguirti step by step per potenziarlo al massimo, aumentando i ricavi.

Commenti Facebook
Torna su