Influencer: perché sono importanti per il successo di un prodotto?

Influencer: perché sono importanti per il successo di un prodotto?

Come già saprai gli influencer sono figure importanti cui spetta di accattivare, attrarre e influenzare i potenziali clienti. Per questo devono avere una profonda capacità persuasiva sulla quale si basa la loro attività e per la quale sono sempre più utilizzati nella strategia di marketing delle aziende di ogni genere.

Tutti possono diventare influencer, ma non tutti riusciranno a raggiungere i risultati sperati perché fare questo lavoro significa essere presenti 24 ore su 24 sui social e in rete, avere numerosi contatti influenti con aziende e account di spicco e soprattutto saper spiegare in poche decisive righe perché hanno scelto quel prodotto o servizio e perché noi dovremmo fare altrettanto.

Il loro strumento è la recensione che può essere pubblicata sul loro blog o pagina facebook, ma anche su Instagram.

Diciamo che possono svolgere questa attività per lavoro, quindi dietro un compenso economico, per ricevere quel prodotto in regalo, ma anche per semplice piacere personale acquistando il prodotto di cui parlano e senza ricevere compensi di alcun tipo. Ogni influencer se è capace e se svolgerà con costanza la sua attività avrà successo.

Abbiamo già parlato della differenza tra influencer e blogger perché è necessario che si conoscano bene le due figure nel mondo del marketing online.

L’evoluzione dell’influencer

Se oggi l’influencer è una figura ben nota da tutti, soprattutto da chi online condivide esperienze e professionalità, fino a qualche anno fa la sua attività viveva in un alone di mistero. Forse sarebbe più corretto parlare di confusione perché è di questo che si tratta quando i protagonisti sono gli specialisti del web.

Agli inizi si parlava di un blogger esperto capace di gestire nel migliore dei modi il suo blog e i suoi spazi virtuali oltre che i profili social. Oggi si tratta di una figura distinta che si rivolge a gruppi di interesse specifici in cui esprimono le loro esperienze in modo tecnico e obiettivo. Che poi è esattamente questo il ruolo di un influencer: esprimere opinioni che siano in grado di indirizzare gli utenti ad acquistare un determinato prodotto o servizio. La cosa importante è che riesca a non far sembrare la sua opinione di parte. Probabilmente è questo il dettaglio più difficile di questa attività, ma non certo l’unico.

Influencer o testimonial?

Quante cose avrai ancora da capire sul digital marketing, lo sappiamo. Non c’è niente di più complesso che la distinzione tra le varie figure e le varie strategie nell’universo del web. Non c’è niente di impossibile, anche in questo caso ti basterà fare un po’ di attenzione e sarà tutto più chiaro.

Se un influencer fa leva sulla sua immagine per far acquistare gli utenti, un testimonial allora cos’è? In soldoni è la stessa cosa con la grande differenza che riguarda la sua capacità persuasiva. Un testimonial che solitamente è un personaggio famoso, viene visto come qualcuno che recita un copione per promuovere quel prodotto/servizio, per questo ha un potere persuasivo e trainante inferiore a un influencer.

Commenti Facebook