Blogger si nasce o si diventa? Chi è e che cosa fa un blogger?

Blogger si nasce o si diventa? Che cosa fa un blogger?

Con l’avvento delle nuove tecnologie il web è diventato un punto di riferimento per chi ha l’obiettivo di farsi conoscere e ricevere consensi dagli utenti. Se stai cercando questo tipo di risposte significa che anche tu fai parte di questo gruppo di potenziali influencer e blogger, che in molti casi sono la stessa figura.

Nella moltitudine di figure professionali della rete non è semplice capire con precisione di cosa si occupino indistintamente. Per questo una delle domande più frequenti è se blogger si nasce o si diventa e la risposta è: nessuno dei due casi.

Che cosa fa un blogger

Quella del blogger è una professione vera e propria, non un passatempo come spesso si crede. Certo, deve essere portato avanti con costanza e professionalità, non in modo amatoriale. Per farlo è indispensabile avere attitudine alla scrittura e alla comunicazione con gli altri perché senza queste due prerogative difficilmente i risultati potranno essere raggiunti.

Anche in questo caso è utile conoscere qualche regola da applicare per evitare di perdere tempo e operare in modo inutile. Si tratta chiaramente di regole da seguire a ogni post pubblicato.

La perseveranza è una caratteristica di cui il blogger non può fare a meno. Il mondo del web è ricco di stimoli e sfumature in cui perdersi confondendosi con altre realtà non è difficile.

Per raggiungere dei risultati la perseveranza è indispensabile ma da sola non basta. Deve essere accompagnata da una buona dose di fortuna che non scomoda mai!

Quella del blogging è un’attività che negli ultimi anni ha spopolato anche in Italia dove sempre più utenti si sono buttati nell’esperienza della rete considerandola proprio una valida alternativa al tradizionale lavoro in ufficio (quando manca ma anche quando c’è). Insomma il posto fisso fa gola a tutti, ma se la società non permette di averlo, ognuno si rimbocca le maniche cercando soluzioni alternative. Quella del blogging è esattamente una di queste.

Come crea contenuti un blogger

Per evitare malintesi è importante ricordare che quella del blogger non è una professione che tutti possono svolgere perché richiede attenzione, costanza ma anche molta competenza, poiché la creazione di contenuti necessita di molte tecniche che vanno oltre a quelle legate alla grammatica italiana e all’impiego di keyword. Si parla di realizzare contenuti in ottica SEO, di saper pubblicare negli orari giusti a seconda del social che si utilizza, di riuscire a utilizzare un linguaggio e uno stile comprensibili a tutti, anche ai non addetti ai lavori. Insomma, di avere competenze anche nei settori dell’analytics e dell’advertising che insieme al copywriting e alla SEO rappresentano i pilastri per realizzare un’attività di blogging di successo.

Quali sono le competenze di un blogger

Probabilmente la definizione di blogger nell’immaginario collettivo è legata a quello che in realtà non è il suo vero compito. Spesso la figura che lo fa in modo professionale che guadagna con ciò che scrive è confusa con quella che lo fa in modo amatoriale, che quindi realizza contenuti relativi alle sue passioni e non ad argomenti di interesse generale.

Per questi motivi non è possibile dare una risposta definitiva alla domanda se blogger si nasce o si diventa perché si tratta di una figura caratterizzata da diversi lati e in continuo divenire.

Commenti Facebook