Affiliate marketing come funzionano le affiliazioni

Affiliate marketing: come funziona

Ti sei trovato a dover parlare di affiliate marketing, ma non sai ancora di cosa si tratta vero? Per aver chiari i suoi confini basta ricordare il termine affiliazioni. Sì, perché il marketing di affiliazione si basa sui risultati che riescono a raggiungere gli affiliati, appunto.

Detto più semplicemente, si tratta di un canale a provvigione e consente di guadagnare una commissione promuovendo un prodotto o un servizio di altri. In questo contesto collaborano l’advertiser, la figura che mette a disposizione l’annuncio, il publisher che è colui che promuove l’annuncio, e il consumer che si intuisce dalla parola, è l’utente finale.

L’accordo commerciale che prevede questa nuova forma di marketing online è tra l’inserzionista o advertiser che promuove un programma di affiliazione per reclutare publisher per promuovere il proprio business online che è il secondo attore. Il publisher attraverso le varie tecniche per generare traffico sul suo sito, stando molto attento all’ottica SEO, promuoverà il prodotto o servizio dell’inserzionista. L’ultimo attore è la piattaforma di affiliazione, quindi il soggetto che mette a disposizione gli strumenti per gestire i varie elementi, come i pagamenti e lo scambio di materiali che andranno pubblicizzati.

L’affiliate marketing permette di guadagnare online in modo rapido (se fatto nel modo corretto) sia se sei ormai un esperto del settore, sia se hai messo piede per la prima volta nel mondo del web.

Affiliate marketing: perché sceglierlo

Il motivo più evidente per cui scegliere l’affiliate marketing è la possibilità di aumentare il fatturato e le visite sul proprio sito/blog. Questo strumento, se utilizzato in modo corretto, permette di arrivare a registrare un aumento di follower e di utenti realmente enorme, basti pensare che il 43% delle vendite è influenzato da consigli e promozioni. Il canale web è quello che ha il potere maggiore rispetto alla promozione offline che sta perdendo sempre più terreno incapace di affrontare in modo efficace le potenzialità della rete.

Un altro vantaggio di questo strumento è che non ci sono sprechi, per meglio dire se ci sono i risultati i guadagni sono molto soddisfacenti, se i risultati non ci sono (quindi non arrivano le conversioni sperate) l’azienda non deve riconoscere alcuna commissione. In ogni caso il guadagno dovrà essere deciso al momento dell’attivazione dell’affiliazione.

Affiliate marketing: chi lo sceglie

A scegliere l’affiliate marketing sono tutti quei soggetti che lavorano nel web, ma negli ultimi tempi c’è un settore che più di altri sfrutta le sue potenzialità: l’editoria. Il motivo è il calo costante del fatturato legato alla pubblicità a mezzo stampa almeno dal 2012. Il principio è quello di offrire al lettore sì un prodotto pubblicitario, ma anche utile e interessante da leggere. Insomma, in questo caso non si tratta di un semplice accordo promozionale fine a se stesso, ma uno strumento che soddisfa gli utenti che potranno diventare presto clienti.

I contenuti pubblicati hanno un’importanza preziosa anche per l’affiliate marketing, quelli ideati da influencer e blogger (che in questo scenario sono i protagonisti) ne sono una chiara dimostrazione.

Cosa possiamo fare per te

Se desiderate saperne di più o siete interessati ad un servizio di elevata qualità per quanto concerne una campagna di affiliate marketing, LinkJuice è l’agenzia di digital PR, link building, seo e brand reputation (reputazione online) che può supportare al meglio la tua idea di business digitale e seguirti step by step per potenziarlo al massimo, aumentando i ricavi.

Commenti Facebook