fbpx
user experience negli ecommerce

Un utente che decide di acquistare su un certo sito di ecommerce, spesso, non è un avventuriero del web. Si tratta di una persona ben informata e che conosce il luogo virtuale in cui sta comprando. Sicuramente, quando una persona torna più volte sullo stesso ecommerce, è anche perché la sua navigazione è risultata piacevole, fluida, semplice. Ecco perché oggi parliamo di come curare la user experience negli ecommerce e perché risulta fondamentale!

User experience: cos’è

La user experience non è altro che un’analisi che consta di diversi elementi, cioè, semplicità e velocità di navigazione. A ciò si aggiunge anche il grado di soddisfazione dell’utente che nasce nel momento in cui riceve a casa il prodotto. Quindi è necessario anche valutare lo stato di arrivo, il packaging e la qualità di quanto richiesto. Se questi elementi sono penalizzanti nessuno degli utenti consiglierà ad altri potenziali acquirenti il tuo portale di ecommerce. Per questa ragione è necessario tenere conto sempre dei loro feedback e, se necessario, migliorare in qualche aspetto.

User experience negli ecommerce: fare attenzione alla home page

In che modo possiamo migliorare la user experience negli ecommerce? Partendo, sicuramente, dalla home page. Si tratta del biglietto da visita che il potenziale acquirente visionerà come prima cosa. Ecco perché deve essere perfetto e colpire dritto al punto.

Inoltre, il sito web deve essere facilmente raggiungibile, funzionale e suddiviso in sezioni ben segnalate. Se ci sono delle offerte speciali, allora, è bene inserirle in bella vista nella home page. Non dobbiamo poi mai perdere d’occhio la value proposition, si tratta di un elemento che permetterà all’utente di capire perché sta scegliendo proprio quel portale e non un altro.

Per questo motivo è necessario non dimenticare di dare importanza al servizio clienti e assistenza, alla normativa sulla privacy, alla policy relativa ai rimborsi e tutto ciò che può dare fiducia al potenziale cliente. Infine, è bene aggiungere sempre tutte le informazioni relative alla spedizione.

User experience negli ecommerce: la facilità di navigazione

Una user experience curata si costruisce facendo attenzione anche alla facilità di navigazione. Non puntare mai a linguaggi ostici e a suddivisioni per prodotti, a volte, fantasiose. L’obiettivo è di semplificare tutto al massimo.

Ecco un esempio.

  • Se vendi abbigliamento, allora, suddividi il tutto per categorie, materiali, articoli e taglie;
  • Crea dei filtri efficienti;
  • Inserisci una ricerca per marchio,

L’utente non deve mai perdersi durante la consultazione del catalogo. Se ciò succede, sicuramente, rinuncerà ad acquistare ciò di cui ha bisogno.

L’importanza della scheda prodotto

Una buona user experience viene valutata anche in base alla scheda prodotto. Si tratta di un elemento da non tralasciare se vogliamo costruire un certa credibilità. Infatti, è fondamentale saper descrivere al meglio ogni prodotto che stiamo vendendo. Ecco perché è necessario spiegare chiaramente ogni utilizzo, inserire delle guide e delle descrizioni accattivanti, per aumentare la possibilità di conversione al massimo.

Non dobbiamo poi dimenticare di utilizzare caratteri leggibili e una buona suddivisione in paragrafi. Se si vuol dare maggiore importanza ad alcune parole, allora, è possibile utilizzare il grassetto. Attenzione, infine, alle immagini. Queste devono essere sempre dettagliate e l’utente deve riuscire anche ad attivare uno zoom qualora ne abbia bisogno. La vista, quando si parla di ecommerce, deve essere sempre ben stimolata.

Ovviamente, migliorare la user experience non è cosa che possiamo fare una sola volta sul sito. Si tratta di un lavoro in continuo aggiornamento e bisogna saper stare al passo con i tempi.

Cosa possiamo fare per te

Se desiderate saperne di più o siete interessati ad un servizio di social media marketing su Instagram di elevata qualità, LinkJuice è l’agenzia di digital PRlink buildingseo e brand reputation (reputazione online) che può supportare al meglio la tua idea di business digitale e seguirti step by step per potenziarlo al massimo, aumentando i ricavi.

Ultimo aggiornamento: 22/12/2020

Commenti Facebook
Torna su