fbpx
target

Per portare avanti qualsiasi tipo di business e fare leva sullo sviluppo di relazioni e risultati di valore occorre puntare i riflettori sull’obiettivo principale di un progetto: il target, ovvero il bersaglio. Sì, perché per avere successo bisogna assicurarsi di intraprendere il giusto percorso per fare centro. Solo in questo modo la strategia imprenditoriale o di marketing digitale potrá dirsi effettivamente performante. E in che modo è possibile arrivare a questo risultato? Grande importanza ricopre la fase di corretta individuazione e profilazione del pubblico target, poiché un’idea per quanto bella e innovativa dovrà essere in grado di raggiungere persone potenzialmente interessate ad essa, affinché divenga realtà. 

Prima di passare alla fase di realizzazione di un determinato progetto è essenziale definire il relativo target di riferimento. Il marketing digitale richiede in primis di studiare il mercato, analizzando domanda e offerta, in modo da individuare correttamente il pubblico al quale rivolgersi (e quindi gli utenti potenzialmente interessati). È a loro che deve puntare la campagna di informazione, in relazione a un certo bene o servizio da promuovere. 

Un viaggio fatto di analisi dati e percorsi mentali

Si devono imparare a ‘leggere’ le oscillazioni del mercato, in modo da comprendere comportamenti e reazioni degli utenti in una specifica nicchia. Conoscere il proprio pubblico target vuol dire intraprendere un viaggio articolato e complesso, fatto – soprattutto – di percorsi mentali, al termine del quale si entra in sintonia con quelle persone intenzionate a compiere una certa azione (veicolata da noi). 

Ovviamente, bisognerà essere anche in grado di realizzare una struttura per la promozione. Questa, deve puntare in maniera importante sulla comunicazione di qualità, sfruttando i canali giusti (blog, social, ecc.). Scovare gli interlocutori ideali ai quali rivolgersi per narrare un’idea o proporre prodotti e servizi è l’Abc del successo, in totale coerenza con il progetto e con la mission dell’azienda. A beneficiare di questo risultato, naturalmente, sarà anche la brand authority ovvero l’autorevolezza percepita di un marchio in un certo settore del mercato

Le regole per definire il pubblico target

L’imprenditore ha un assoluto bisogno di conoscere nel dettaglio il suo pubblico target, per ottenere i migliori risultati dalla campagna digitale. Per prima cosa deve individuare i punti di forza e risolvere le eventuali vulnerabilità del progetto. Poi, occorre stabilire in che modo l’idea di base del progetto stesso possa risolvere problemi e difficoltà degli utenti. Ecco che una prima scrematura è stata dunque già fatta. In avvio del processo di profilazione occorre comprendere quali siano i benefici per le persone che scelgono di acquistare un determinato prodotto o servizio. 

La fase primordiale di profilazione del target potrebbe riguardare aspetti come età anagrafica, posizione geografica, sesso, capacità di spesa ma non solo. Se vuole essere sicuro di far centro, l’imprenditore dovrà pure cercare di imporsi come leader nel suo segmento di mercato per intercettarne gli utenti. Si dovrà mettere dunque in evidenza anche un altro aspetto, legato all’attività dell’imprenditore stesso: la sua reputazione deve essere curata con la diffusione di info utili e di servizio, che fidelizzino il cliente.

Cosa possiamo fare per te

Se desiderate saperne di più o siete interessati ad un servizio di marketing digitale di elevata qualità, LinkJuice è l’agenzia di digital PRlink buildingseo e brand reputation (reputazione online) che può supportare al meglio la tua idea di business digitale e seguirti step by step per potenziarlo al massimo, aumentando i ricavi.

Ultimo aggiornamento: 23/10/2020

Commenti Facebook
Torna su