fbpx

Sappiamo bene quanto i contenuti di un sito web siano importanti per la buona riuscita in termini di successo e clic di un sito. Specie quando si tratta di un portale aziendale che deve fungere da vetrina per prodotti, info e servizi. Le riflessioni che è possibile fare in materia di ‘content’ sono moltissime, sia per quanto riguarda la loro progettazione e diffusione, che in merito alla relativa fase di impostazione e scrittura con la ricerca delle keywords

Un lavoro lungo e complesso, che solo all’apparenza può sembrare semplice o banale. La regola aurea è naturalmente questa: content is king, ovvero il contenuto è il re. E stiamo parlando non soltanto di testi ma anche di immagini, video e podcast così come di grafici e tabelle. 

Tutto ciò, serve a strutturare un portale in grado di favorire il mantenimento di quel fondamentale rapporto di fiducia che invoglia l’utente a tornare e far crescere la brand authority dell’azienda. Il percorso che si snoda attraverso il sito internet è fatto di moltissimi step, tutti cruciali e al centro dei quali si pongono i contenuti e le info utili. Si inizia con l’atterraggio su un determinato portale, dopo una fase di ricerca sui motori come Google. Poi, si prosegue con la navigazione vera e propria che deve avvenire sempre nel nome della user experience

L’umore e l’esperienza dell’utente che legge i contenuti del sito web orientano la performance 

Ogni dettaglio conta e gioca un ruolo essenziale. I contenuti di un sito web possono orientare l’atteggiamento e l’umore dell’utente, rendendo più o meno performante la relativa esperienza, ma devono essere sempre e costantemente aggiornati, mai banali e al passo coi tempi. Che cosa vuol dire trascurare i contenuti di un sito, dunque? Vuol dire rinunciare a molte chance di successo, il che può tradursi in un vero e proprio danno soprattutto in termini economici e di competitività. Un aspetto che, specie al giorno d’oggi quando gli scenari economici risultano così complessi, deve essere curato al massimo. 

Questa indicazione vale per le grandi aziende ma anche – e soprattutto – per le realtà di più ridotte dimensioni. Queste, investendo nella qualità dei contenuti, possono ottenere un vantaggio interessante in termini di performance e competitività. Soprattutto se stiamo parlando di un settore non ancora sotto i riflettori e dunque ricco di spunti utili da offrire per approfondimenti mirati.  

La competitività passa attraverso un costante invito alla lettura 

E’ necessario investire con continuità nell’offerta di contenuti che siano utili, correttamente contestualizzati, chiari e di agevole fruizione. Dovranno essere in grado di lasciare il segno, quindi stimolare la curiosità in chi osserva (anche grazie a un aspetto curato ad hoc). Inoltre, visto che la soglia di attenzione dell’utente del web è bassa, si dovrà studiare una struttura in grado invitare alla lettura e agganciare la persona, invitandola a restare. Ovviamente, dovranno essere contenuti di valore, capaci di rispondere a un bisogno informativo. 

E’ essenziale mantenere pulita e fluente la navigazione online, facendo attenzione ad offrire contenuti mai obsoleti o di difficile lettura. Ecco perché in questo senso sarà utile anche fare una precisazione in merito al ‘lorem ipsum’. Ne avrete di certo sentito parlare e almeno una volta vi sarà capitato di leggere l’iconica frase che segue queste due parole. Ma a che cosa serve? E’ un testo cosiddetto ‘tipografico’, utile a fare una valutazione precisa in merito all’impaginazione del contenuto. Diventa così agevole valutare l’estetica finale di una pagina oltre che l’impatto sulla stessa di una certa tipologia di carattere. Senza dimenticare l’importanza dell’interconnessione tra contenuti di internet, che può offrire grandi benefici.  

Cosa possiamo fare per te

Se desiderate saperne di più o siete interessati a creare contenuti efficaci e appassionati per il vostro targetLinkJuice è l’agenzia di digital PRlink buildingseo e brand reputation (reputazione online) che può supportare al meglio la tua idea di business digitale e seguirti step by step per potenziarlo al massimo, aumentando i ricavi.

Ultimo aggiornamento: 06/10/2020

Commenti Facebook
Torna su