Digital PR a cosa servono e come si realizzano

Digital PR: cosa sono

È abbastanza chiaro che per PR s’intendano pubbliche relazioni. Tutto quello che fino a pochi anni fa veniva fatto offline, al di fuori dell’universo della rete. Scenario che è cambiato e che vede il web  superare quella realtà calma e rilassata del faccia a faccia e delle comunicazioni telefoniche. Oggi tutto nasce e si trasforma con algoritmi e profili social senza i quali le digital PR probabilmente non avrebbero senso di esistere.

Hai ancora qualche dubbio? Ecco spiegato in poche righe di cosa stiamo parlando.

Digital PR significa pubbliche relazioni digitali. Il loro ruolo è quello di promuovere prodotti, servizi o l’immagine di un brand attraverso numerosi canali, tutti online. Canali come i social (Instagram su tutti) e i blog dove si pubblicano foto, video e testi, che abbiano una forte capacità persuasiva in grado di influenzare gli utenti (influencer marketing).

Per farti capire meglio, il digital pr è colui che è, probabilmente, attivo 24 ore su 24 sui social, per documentarsi, informarsi, scoprire nuove realtà web, farsi conoscere da brand e aziende. Spesso non conosce né domeniche, né orari. Per realizzare digital pr che siano efficaci serve sacrificio, oltre che una buona dose di conoscenze del web e delle strategie di marketing.

Digital PR: perché sono importanti

Essendo azioni di marketing che vanno ad agire sulla reputazione e sull’immagine di un brand o di un personaggio, le digital PR hanno una grande importanza nel piano delle strategie web. La differenza con le tradizionali pubbliche relazioni è che quelle digitali non si rivolgono esclusivamente a professionisti (come i giornalisti), ma anche a personaggi che sui social abbiano una forte popolarità e che siano in grado di influenzare gli utenti. Per questo prendono il nome di influncer. Si parla di blogger, youtuber e di utenti attivi e seguiti su Facebook e Twitter. Insomma, degli animali social, per intenderci.

Le digital PR hanno degli obiettivi ben precisi, tra cui devi ricordare l’aumento dell’awareness di un brand (quindi della sua notorietà), l’aumento della sua credibilità, la capacità di progettare strategie che consolidino la sua brand reputation, la capacità di rendere interessante il brand e attrarre utenti che sono potenziali clienti.

Tenendo presenti questi obiettivi è più semplice per te capire perché le digital PR sono così importanti.

Digital PR: qual è il suo ruolo

Se hai in mente di diventare un digital PR devi conoscere nel dettaglio tutte le caratteristiche che deve avere questa preziosa figura del web per occuparsi di ogni progetto.

Il primo elemento da cui non può prescindere è la conoscenza di tutti i canali (social e non) su cui è attivo il target a cui si rivolge. Detto questo, deve avere contatti con gli influencer più attivi e con i personaggi che gli saranno utili al momento di mettere in pratica la sua strategia di marketing.

Non sono le uniche competenze che deve avere un digital PR, ma sono sicuramente quelle più importanti perché stiamo parlando di una figura che in rete è sempre presente e attiva nonostante l’ora e nonostante gli impegni della giornata.

Cosa possiamo fare per te

Se desiderate saperne di più o siete interessati ad un servizio di elevata qualità per migliorare il posizionamento generale del vostro brand, LinkJuice è l’agenzia di digital PR, link building, seo e brand reputation (reputazione online) che può supportare al meglio la tua idea di business digitale e seguirti step by step per potenziarlo al massimo, aumentando i ricavi.

Commenti Facebook